EASL 2017
AASLD
Gastroenterologia Xagena

Una sottospecie di Mycobacterium avium potrebbe essere causa della malattia di Crohn


La malattia di Crohn è una forma infiammatoria intestinale, che assomiglia, per alcuni aspetti, alla tubercolosi, alla lebbra e alla paratubercolosi.

Il ruolo del Mycobacterium avium sottospecie paratubercolosis ( MAP ) nella malattia di Crohn è argomento controverso.

Mediante la PCR ( Polymerase Chain Reaction ), è stata ricercata la presenza di DNA di MAP in  campioni di sangue provenienti da 28 soggetti affetti da malattia di Crohn, da 9 soggetti con colite ulcerosa e da 15 soggetti senza malattia intestinale infiammatoria.

Il DNA di MAP è stato identificato nel 46% dei pazienti con malattia di Crohn ( n = 13 ), nel 45% dei pazienti con colite ulcerosa ( n = 4 ) e nel 20% dei pazienti senza malattia intestinale infiammatoria ( n = 3 ).

Il sequenziamento dei prodotti della coltura di MAP ha confermato la presenza del frammento IS900 specifico per MAP.
Tra gli 11 isolati di MAP valutati, sono stati identificati 9 ceppi differenti.

Tali risultati hanno portato ad affermare che nel sangue periferico di un’alta percentuale di pazienti con malattia di Crohn è presente MAP vitale, rispetto ai controlli.

Tali dati supportano la teoria secondo la quale MAP potrebbe essere causa della malattia di Crohn. ( Xagena2004 )

Naser S A et al, Lancet 2004; 364 : 1039-1044

Gastro2004

 


Indietro