Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Complicanze cutanea associate alla malattia infiammatoria intestinale


Le manifestazioni cutanee sono note complicanze della malattia di Crohn e della colite ulcerosa.

L’incidenza di queste manifestazioni varia ampiamente, con una media del 10% al momento della diagnosi.

Durante il corso della malattia, si possono presentare una grande varietà di lesioni cutanee.

I disturbi che sono direttamente associati al processo infiammatorio della malattia di Crohn, comprendono ulcere perianali e peristomali e fistole, malattia di Crhon metastatica e lesioni granulomatose orali.
Queste lesioni generalmente rispondono al trattamento della malattia intestinale sottostante.

Le più comuni forme di eruzione cutanea reattiva sono rappresentate da eritema nodoso e pioderma gangrenoso.

Alcuni pazienti sono più predisposti all’eritema nodoso.
L’eritema nodoso è osservato principalmente tra le femmine, e nei pazienti con coinvolgimento del colon e/o dell’artrite.
Questa manifestazione tende a presentarsi durante i primi 2 anni del decorso clinico della malattia.

Manifestazioni secondarie al deficit nutrizionale, o associate a condizioni che comprendono acrodermatite enteropatica, psoriasi e disturbi autoimmuni. ( Xagena2004 )

Tavarela Veloso F, Aliment Pharmacol Ther 2004; 20 Suppl 4: 50-53

Gastro2004


Indietro