Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Medical Meeting

Talidomide nel trattamento della malattia di Crohn del cavo orale e della granulomatosi orofacciale, grave


Ricercatori dell’Eastman Dental Institute for Oral Health Care Science della University of London , hanno riferito dell’efficacia della somministrazione di Talidomide a basso dosaggio in 5 pazienti con granulomatosi orofacciale o con malattia di Crohn del cavo orale, non responder alla terapia con immunosoppressori.

Dopo la somministrazione di Talidomide tutti i pazienti hanno presentato una risoluzione clinica dei propri sintomi e segni.

Il solo effetto indesiderato è risultato essere la sonnolenza.

Secondo gli Autori la Talidomide può rappresentare un’efficace terapia nella granulomatosi orofacciale grave. ( Xagena2003 )

Hegarty A et al, Oral Surg Oral Med Oral Pathol Oral Radiol Endod 2003; 95:576-585


Gastro2003 Farma2003


Indietro